Premiazione concorso fotografico e serata CAI

Lunedì 30 dicembre 2013 sono stati premiati i vincitori del concorso fotografico “Corti, cortili e cascine”. I criteri di valutazione delle fotografie pervenute sono stati la rispondenza al tema, la qualità dello scatto e l’originalità dell’idea. La commissione giudicante ha sottolineato che la qualità delle fotografie pervenute è stata più che buona e incoraggiante.
Questa la graduatoria:
Prima classificata: “Uno sguardo sul cortile” di Laura Beccalli
Seconda classificata: “Luci e ombre al Paen” di Luisa Belingheri
Terza classificata: “Ricordi di vecchi tempi” di Francesco Arnone


In chiusura di serata il Coro La Presolana, sempre più bravo ed apprezzato, ha incantato con le sue interpretazioni ed alla fine è stato coinvolto in un fuori programma dall’entusiasmo di Ruggero Marabini a cui si deve l’ideazione della serata.Piena soddisfazione da parte degli organizzatori e del pubblico per la serata dedicata al CAI di Bergamo che festeggiava i 140 anni della sua costituzione. All’ingresso della sala un percorso snodato di pannelli ripercorreva attraverso immagini la vita del sodalizio.
Piermario Marcolin, presidente della sezione CAI di Bergamo, ha ripercorso le tappe che in questo anno hanno sottolineato l’importanza dell’anniversario e Stefano Morosini ha piacevolmente intrattenuto il numeroso pubblico narrando la storia dei 150 anni del CAI nazionale, nato a Torino nel 1863, in cui si inserisce la ricca attività della sezione di Bergamo. Sono state riportate alla memoria tante figure storiche dell’alpinismo nazionale e locale: Antonio Curò, Quintino Sella, Federico Frizzoni, la guida Carlo Medici, arrivando fino ai giorni nostri con la testimonianza diretta di Mario Curnis.